>> HOME      >> QUALITÀ      >> GALLERIA FOTO      >> CONTATTO      >> FARE ORDINE      >> IL MIO CARRELLO (0)

Scegliete la qualità!

Dei processi di fabbricazione all’avanguardia:

fabrication capotes cabriolets

Lavoriamo direttamente con i migliori fabbricanti mondiali di capote per automobili, che utilizzano delle tecniche di fabbricazione all’avanguardia. Questa relazione privilegiata ci permette non solo di offrire ai nostri clienti i prezzi più giusti del mercato, ma anche di esercitare un controllo qualitativo esigente e specifico.

La concezione ed il taglio delle capote sono effettuati sotto il controllo di un computer: una garanzia affidabile di dimensioni sempre corrette e di un adattamento impeccabile all’armatura del vostro cabriolet.

Le rifiniture sono curate, le cuciture e saldature sono estremamente resistenti e garantiscono un’impermeabilità perfetta.

Prestiamo inoltre un’attenzione particolare al fatto che le capote proposte sul nostro sito siano concepite in modo da semplificarne il montaggio, grazie, soprattutto, alle perforazioni o segni che ne indicano il corretto posizionamento ed ai profilati in plastica che garantiscono un montaggio preciso e resistente della capote.

Per finire, offriamo sistematicamente una garanzia di 2 anni sui nostri articoli, nell’eventualità in cui, malgrado un controllo qualitativo rigoroso, un vizio di fabbrica dovesse apparire.

I materiali (vinile e alpaca):

Per la stragrande maggioranza delle capote proposte sul nostro sito, i materiali utilizzati sono fabbricati dalla società Haartz. Haartz è il leader mondiale del settore e fornisce la maggior parte dei costruttori automobilistici. Beneficerete così della qualità di serie; talvolta, proponiamo persino una qualità superiore a quella dei costruttori.

Troverete qui un riepilogo dei materiali principali utilizzati per le nostre capote:

  • alpaca STAYFAST®: materiale di serie per Alfa Romeo Spider, Peugeot 306, Mazda MX-5 Mk2, Rover MGF, Lotus Elise...
  • Lato esterno: tessile 100% acrilico, tessitura rettilinea
    Strato intermedio: gomma
    Lato interno: unito, grana cotone

    alpaga Stayfast

  • alpaca TWILLFAST®II: materiale di serie per Audi 80, BMW E30 del 1993, BMW Z3 e Z8, BMW E36, Dodge Viper, Volkswagen Golf 3 e 4 cabriolet...
  • Lato esterno: tessile 100% acrilico, tessitura incrociata
    Strato intermedio: elastomero
    Lato interno : a spina di pesce, grana mista poliestere/cotone
    Caratteristiche acustiche ottimizzate

    alpaga Twillfast II

  • alpaca SONNENLAND®Classic: Audi prima del 1994, BMW e Mercedes prima del 1993, Saab 900 prima del 1992...
  • Lato esterno: tessile misto poliestere/acrilico, tessitura incrociata
    Strato intermedio: gomma
    Lato interno : a spina di pesce, grana cotone

    alpaga Sonnenland

  • vinile a grana fíne: per Peugeot 205, cabriolet italiani, VW Maggionili, Karmann Ghia...
  • Vinile a grana fíne (aspetto "puntegiatto"), lato interno unito grana cotone

    vinyle grain fin

  • vinile grana buccia d’arancia: materiale di serie Mazda MX-5, Volkwagen Golf
  • Vinile con aspetto buccia d’arancia, lato interno unito grana cotone

    vinyle Golf cabriolet

  • Vinile tipo Sailcloth: caratteristico dei cabriolet americani (Chrysler LeBaron, Sebring...)
  • Vinile aspetto "vela di nave" su tela in cotone

    vinyle Sailcloth

  • Vinile in finto cuoio Leathergrain Colonial: caratteristico dei roadster inglesi (MG, Triumph, Austin Healey...)
  • Vinile con aspetto cuoio su tela in cotone

    vinyle Leathergrain Colonial

Se dal lato pratico avete la possibilità di scegliere tra alpaca e vinile per il vostro cabriolet, considerate il lato estetico: il vostro cabriolet è più “classico” (in tal caso dovrete optare per una capote in alpaca) o “sportivo” (capote in vinile consigliata)? Oppure potete, semplicemente, scegliere lo stesso materiale della capote originale, per conservare l’aspetto tipico del vostro cabriolet.

Per quanto concerne il lato pratico, è necessario sapere che una capote in alpaca necessita una manutenzione più accurata nel caso in cui l’automobile soggiorni a lungo sotto gli alberi (con depositi di polline, resine, escrementi di uccelli…) e che sarà utile spazzolarla a secco in modo regolare, per impedire alle impurità di incrostarsi.